HamRadio & Space

Unisciti a noi su WhatsApp

Unisciti a noi su Facebook

Seguici su YouTube

I nostri sponsor

Bertoncelli Sas

Spazio Iscritti

 
 
Benvenuto!
Effettua l'accesso.

Online

  • Dot Visitatori: 5
  • Dot Nascosti: 0
  • Dot Utenti: 0

There aren't any users online.

Top Poster

IU2EFA IU2EFA
225 Post
IS0GRB IS0GRB
128 Post
IK8XLD IK8XLD
67 Post

Ultime immagini

WhatsApp Image 2021-11-04 at 07.33.39 3.png
Inserito da: IZ5TEP
WhatsApp Image 2021-11-04 at 07.33.23 2.png
Inserito da: IZ5TEP

Statistiche accessi

  • stats Utenti in totale: 196
  • stats Post in totale: 743
  • stats Topic in totale: 352
  • stats Categorie in totale: 13
  • stats Sezioni totali: 20
  • stats Maggior numero di utenti online: 597
HamRadio & Space

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - IK8LOV

Pagine: [1] 2
1
Grazie Fabio,
l'argomento è molto seguito. Sia gli argomenti nel gruppo WhatApp, sia gli accessi e le chiavi di ricerca che riportano qui, sono molto focalizzati su questo argomento.

73, Max

2
Ciao Fabio,
complimenti, ottimo lavoro, soprattutto utile a tanti. Se ti va di scrivere due parole e qualche commento sull'uso del file, lo farei diventare un bell'articolo per il sito.  :)

Grazie!
73 de Max

3
Sezione generale / Re:Antenne a polarizzazione circolare
« il: 19 Novembre 2018 ore 01:59:00 »
Gian Maria, mi accorgo solo ora del tuo post, a cui rispondo con piacere anche se con estremo ritardo.
I 25 dB sono, come hai giustamente osservato, il frutto dell'approssimazione del modello fisico dell'antenna, che al diminuire della lunghezza d'onda diventa in generale sempre maggiore.
E ciò ancor più se parliamo di antenne home made, dove l'unico strumento di misura è addirittura, in molti casi, il solo ROS-metro.

Nonostante le approssimazioni legate alle componenti ortogonali di ciascuna antenna (ergo le mutue interazioni), risulta ancora tutto sommato conveniente preferirle in caso di lambda grandicelli come i 2 m. A patto che vengano realizzate perfettamente ed accoppiate altrettanto perfettamente (qui tra qualità di cavi, fattore di velocità teorico e misurato... si apre un mondo).

Già sui 70 cm la storia cambierebbe.

73, Max

4
Per raggiungere il posizionamento definitivo di Es'Hail-2 occorre ancora un po'.Il tracking di N2YO mostra il satellite in questo momento (cfr. pubblicazione del post) ancora sull'Oceano Pacifico  https://www.n2yo.com/?s=43700&live=1
Fra qualche giorno raggiungerà lo slot orbitale di test, dove inizierà la fase di IOT (In Orbit Testing), che durerà qualche mese (fonte Amsat-DL).Finito il testing, Es'Hail-2sarà posizionato nello slot definitivo a 26° E. Qui saranno anno accesi i transponder per l'uso regolare.

5
Notizie e aggiornamenti / 2° Convention HamRadio e Space 2018
« il: 18 Novembre 2018 ore 13:09:50 »
Appuntamento a domenica 25 Novembre con la 2° edizione dell'incontro annuale di HamRadio e Space. Evento che si ripete grazie alla lusinghiera disponibilità e generosità del Comitato Organizzativo della Fiera di Pescara, Sezione ARI di Pescara.

Nel corso della Convention saranno presentate relazioni su temi inerenti al mondo della radio Sat ed Eme. Verrà anche svelato il nuovo logo di HamRadio e Space ed un'altra novità di cui ne manteniamo la riservatezza.

Non passerà inosservato il passaggio di AO-91, col quale sarà tentato un QSO/p durante la manifestazione.


7
Caricare e copiare il link dell'immagine su uno dei seguenti servizi "free" (non richiedono neanche l'iscrizione):

Per poter includere l'immagine in un post è necessario inserire il link tra i tag IMG tra parentesi quadre, come nell'esempio in basso:


I tag IMG possono essere digitati manualmente oppure ottenuti automaticamente clickando sulla apposita iconetta (quella che raffigura la Gioconda) che compare durante la composizione dei post.

73 de Max

8
Satelliti radioamatoriali / Re:DISTANZE DA RECORD!
« il: 11 Dicembre 2017 ore 11:47:06 »
Sperando quanto prima di avvicinarmi ai tuoi record, avevo suggerito un calcolatore di QRG ed una piccola classifica .
Questo per spronare ad andare sempre più lontano.
complimenti ancora  ;D

Ps(ho impegnato molte rotte per collegare satelliti ma fin ora nulla ^_^)

Ottima idea Ciccio!
Ora ne parlo con gli altri ed organizziamo tutto. Facciamo una classifica, magari per i QSO a partire da una certa data, segnaliamo il QRG e la tipologia di contatto.
Le classifiche saranno visibili ed aggiornate sul forum.

73 de Max

9
Meteor Scatter / In arrivo il picco stagionale delle GEMINIDI
« il: 10 Dicembre 2017 ore 10:57:29 »
Tra il 13 e 14 dicembre atteso il picco dello sciame meteorico delle Geminidi.
Ottima occasione per MS e ascolti con radar Graves.

QSO su 144 MHz



Ascolti con Radar Graves





Approfondimenti
Geminidi https://it.wikipedia.org/wiki/Geminidi
Radar Graves e Aero Scatter con Radar Graves https://www.hamradiospace.it/category/radar-graves/

10
Sezione generale / Re:Antenne a polarizzazione circolare
« il: 09 Dicembre 2017 ore 15:16:30 »
In questo video di ON4HF la differenza tra polarizzazione destrorsa e sinistrorsa è impressionante  :o
Il satellite è Oscar 51, con downlink in polarizzazione sinistrorsa.


11
Sezione generale / Re:Antenne a polarizzazione circolare
« il: 05 Dicembre 2017 ore 10:11:06 »
Ciao LOV...!!
Avrei una domanda da farti......sicuramente ne sai più di me su questo tema...
Io ho comprato due antenne incrociate in VHF ed in UHF.
Vorrei sapere,  secondo te,  come mi conviene collegare le due polarizzazioni di entrambi antenne....

GRACIAS...!!

Raul

Ciao Raul,
la domanda è da 1 milione di dollari... per te, gratis  ;D

Se non aspiri a far traffico in diretta (o comunque in modi in cui la torsione di polarizzazione è minima o nulla), escluderei le polarizzazioni lineari e tutto il sistema di commutazioni che ne deriverebbe.

Con la circolare, via sat, penso riesca ad avere migliori soddisfazioni in termini di stabilità del segnale in cambio di una lieve attenuazione rispetto alle condizioni di polarizzazione perfettamente omogenea.
Ma quando antenna e sat hanno medesima polarizzazione? Ad intuito, meno frequentemente di quando sono invece differenti. Non mi risulta che esistano al momento satelliti d'uso radioamatoriale con controllo di assetto stabilizzato.

Sulla scelta del verso non so dirti invece molto.
L'una vale l'altra a meno che non ci siano satelliti che lavorino con polarizzazione circolare costante e ben definita. Qui speriamo nell'intervento di qualche big che conosce tutti i satelliti lavorabili e sappia dare indicazioni migliori.

Ci sono comunque situazioni in cui la commutazione su polarizzazioni lineari danno risultati migliori (es. alcune condizioni EME o per satelliti al limite dell'orizzonte che si trovino casualmente in polarizzazione prevalentemente verticale o orizzontale).
Ma poiché la tua domanda domanda implica una scelta, d'altro canto bisogna accettare anche qualche rinuncia  :)

73, Max

12
Amateur DSN / Re:Stereo-A 8443.542 MHz
« il: 03 Dicembre 2017 ore 10:53:55 »
Rileggere Stereo mi ha trasportato indietro di una decina d'anni.
Riprendevo l'attività "ham" dopo altrettanto tempo e l'aver scoperto la disponibilità di tanti nuovi strumenti ed informazioni in rete sull'attività solare divenne incredibilmente affascinante.

Con Stereo finalmente si riusciva a vedere cosa succedesse dietro il Sole, l'evoluzione dei gruppi di macchie e ciò che sarebbe riapparso difronte. Tutto questo per sapere con maggior anticipo le tendenze della propagazione ionosferica.

Peccato che da circa un anno Stereo B è out of contact.
Fer, sai qualcosa in più sulle cause?
Ci sono nuovi progetti per rimpiazzare il programma Stereo? O magari c'è già altro?
Sarebbe davvero peccato perdere la possibilità di monitorare il Sole a 360°, evidentemente non solo per l'uso banale che ne facevo.

73 de Max

13
Sezione generale / Re:Antenne a polarizzazione circolare
« il: 01 Dicembre 2017 ore 23:52:12 »
Ottimo Max, non ero a conoscenza di questa tabella, anche se i 30 Db mi sembrano tanti e sono comunque teorici, qualche riflessione c'è sempre.
I 3 Db di perdita della circolare verso una antenna lineare viene comunque compensato ampiamente dal fatto che la seconda antenna anche se sfasata di 90 gradi qualcosa riceve.
Diverso invece il discorso in tx, con una cross si ha sempre una perdita visto che la potenza viene divisa su due antenne, basta raddoppiare la potenza HI.
Comunque la tabella spiega che le incrociate vanno mediamente sempre meglio.

Infatti, per fortuna in realtà i numeri delle attenuazioni sono un po' meno severi  :D
Sono d'accordo sulle incrociate, che in qualsiasi caso non perdono mai completamente nulla.
E' meglio un segnale stabile, con minimo fading, anche se un tocco più basso, che un segnale molto fluttuante che scompare e ricompare nel rumore.

Questi -3 dB fanno spesso arricciare il naso a molti... perché forse siamo un po' tutti ammaliati dal segnale forte.
Un segnale stabile è invece spesso molto più utile. nella telefonia mobile non a caso si usano polarizzazioni oblique e sistemi che piuttosto inseguono segnali stabili.

Insomma, è meglio un QSO in più e un 5/9 in meno  ;D

73 de Max

14
Sezione generale / Re:Antenne a polarizzazione circolare
« il: 01 Dicembre 2017 ore 23:36:19 »
LA tabella è interessante Max, ma mi solleva un dubbio: io ho sempre saputo e sentito che mediamente hai un abbattimento del segnale di circa 20dB se metti 2 polarizzazioni in modo ortogonale.
20dB sono molti, perchè corrispondono ad una attenuazione di 100volte... ma 30 non è un po troppo? siamo a 1000 volte meno.

William, in teoria l'attenuazione è anche maggiore. E' infinita.
Il fattore di "perdita" tra polarizzazioni lineari di angolo ϕ è espressa dalla funzione cos2ϕ
Calcolatrice alla mano, il coseno di 90° è appunto 0, cioè trasferimento nullo, attenuazione infinita.
Mentre se l'angolo è 0° (stessa polarizzazione) il coseno è 1, cioè il massimo di trasferimento, attenuazione nulla.

Praticamente posso dirti di aver verificato in più di qualche caso anche 25 dB. Credo che in situazioni di completa assenza di riflessioni/rifrazioni, magari in una camera anecoica i 30 dB ci sono tutti e forse più.

Grazie alla stessa relazione si deduce anche il valore dell'attenuazione teorica tra polarizzazione lineare e circolare (DHCP o RHCP).
Poiché la circolare è somma delle due componenti (orizz+vert) quando viene ricevuta da una antenna a polarizzazione lineare (verticale o orizzontale), la componente ortogonale viene completamente annullata.
Per questo ricevi "la metà" del segnale di partenza, appunto - 3dB.
Anche in questo caso, non essendo infinita l'attenuazione della componente ortogonale, i 3 dB risulterebbero praticamente anche qualcosa in meno.

73, Max



15
Satellite Mobile/Portatile / Re:Mobile
« il: 01 Dicembre 2017 ore 13:27:52 »
Ciao max, ti rispondo io, AO85 e SO50 in FM, usa 1/4 onda in 144 possibilmente a centro tetto!
Io ho provato /MM con scarsissimi risultati, usavo antenna collineare e ha un lobo troppo basso.
Ciao e buon divertimento
73 Alfonso

Era immaginabile... non uso V/UHF da tanto in mobile, ho un'antenna con base magnetica che metterei senza problemi a centro tetto.
Spero che l'antenna non sia però collineare. Altrimenti proverò a rimediare in qualche modo.
TNX!

73, Max

Pagine: [1] 2