HamRadio & Space

Unisciti a noi su WhatsApp

Unisciti a noi su Facebook

Spazio Iscritti

 
 
Benvenuto!
Effettua l'accesso.

Online

  • Dot Visitatori: 1
  • Dot Nascosti: 0
  • Dot Utenti: 1
  • Dot Utenti Online:

Top Poster

IU2EFA IU2EFA
191 Post
IS0GRB IS0GRB
127 Post
IK8XLD IK8XLD
51 Post

Ultime immagini

No attachments were found.

Statistiche accessi

  • stats Utenti in totale: 172
  • stats Post in totale: 618
  • stats Topic in totale: 288
  • stats Categorie in totale: 11
  • stats Sezioni totali: 17
  • stats Maggior numero di utenti online: 297
HamRadio & Space

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Topics - IK8XLD

Pagine: [1] 2
1
La riprogrammazione delle radiosonde RS41 si semplifica di un bel po, grazie al compilatore online di PY5BK.

Allego una semplice guida in PDF che riassume i passaggi necessari.

73 Radiosondisti   ;)


2
Sezione generale / Firmware RS41HUP versione 2018 compilabile online
« il: 17 Settembre 2019 ore 21:42:57 »
Per chi non ha dimestichezza con i compilatori, all'indirizzo http://www.py5bk.net/RS41HUP/  è possibile, dalla pagina web, modificare i parametri che interessano e poi premere semplicemente il tasto COMPILA e SCARICA.
In pochi secondi si avvierà il download del file già compilato con i vostri parametri, pronto per essere caricato nella flash della sonda.

Allego due video.

73 Rocco IK8XLD



3
12 Febbraio 2019, una data che rimarrà sicuramente ben impressa nella mente di tutti i radioamatori dediti al traffico via satellite.
E' stato infatti autorizzato l'uplink in via sperimentale, sul transponder radioamatoriale, installato a bordo del satellite televisivo geostazionario ES'Hail-2.
La notizia è stata diffusa poco prima delle 15 UTC da un Twitt dell'AMSAT-DL, che nel giro di qualche minuto ha portato molte stazioni a trasmettere verso il satellite, nelle più disparate condizioni operative.

Il piacere e l'onore di effettuare il primo QSO italiano via QO-100 P4A, è toccato a IW1DTU, IK8XLD, I5YDI.

Ecco il video dei primi minuti del QSO.




4
In vista dell'imminente apertura ufficiale dei transponder di P4A, prevista per il giorno 14 Febbraio, oggi sono stati attivati i due transponder, (NB e WB) ed effettuati i primi test.
Quelle che sono state tacciate come disturbatrici, molto probabilmente sono stazioni del command team di AMSAT-DL, autorizzati a trasmettere da diversi punti, all'interno del footprint.
Staremo a vedere.


5
MarconISSta è un interessante esperimento in corso sulla Stazione Orbitante Internazionale. Si tratta in sostanza di un analizzatore di spettro installato a bordo, ad Agosto 2018.
Lo scopo è monitorare le parti dello spettro di frequenza nelle bande VHF, UHF, L e S al fine di analizzare l'uso corrente e la disponibilità di bande per la comunicazione satellitare.
Nei primi giorni di Febbraio 2019, è stato chiesto alla comunità radioamatoriale di trasmettere in banda satellite UHF verso la ISS.

Questo il plot del passaggio delle 11:11 UTC del 7 Febbraio. Durante quel passaggio, ho trasmesso ogni minuto pari, per un minuto, sulla frequenza di 436.600 MHz



73 Rocco IK8XLD
www.qrz.com/db/ik8xld

6
Satelliti radioamatoriali - Es'hail-2 (P4-A) / Segnali in arrivo da 26E
« il: 27 Novembre 2018 ore 17:53:23 »
Oggi stavo monitorando la posizione orbitale 26E, quando sono comparse due portanti non modulate, vicino a quelle già presenti a 10.706 GHz.
Le due portanti sono rimaste attive per circa 2 minuti per poi scomparire.
Qualcosa si muove lassu. ;D

Speriamo che si tratti di ES'HAIL-2

7
Per chi non avrà la possibilità di installare antenne per riceve il nuovo satellite Geostazionario P4A,  farà piacere sapere che è stato finanziato un progetto per seguire il satellite via WEB attraverso un WEBSRD.
Un importante supporto alla nostra comunità radioamatoriale.
Sarà possibile sia ascoltare il transponder SSB che ricevere quello DATV !
Non appena i due transponder verranno accesi, il servizio sarà fruibile.

https://eshail.batc.org.uk/

Indiscrezioni danno già un link di riferimento che speriamo verrà confermato presto.
http://farnham-sdr.com/

73 Rocco IK8XLD


8
Satelliti radioamatoriali / Satellite NO-84 - APRS e PSK31 digi
« il: 04 Novembre 2018 ore 15:28:05 »
Buongiorno,
Il satellite NO-84 è attivo in APRS e PSK31 dal 2015.
Oggi QSO in PSK31 con 2M0SQL

Uplink 28.120 USB
Downlink 435.350 FM

Tutte le info qui.
http://aprs.org/psat.html

73 Rocco IK8XLD

9
Satelliti radioamatoriali / LO-90 Transponder digitale Fonia e Fotocamera
« il: 24 Settembre 2018 ore 00:14:29 »
Primi test su questo satellite davvero molto particolare.
Il transponder a bordo ha l'uplink in VHF in FM analogico (basta un normale RTX) mentre il downlink è in digitale. Usa Codec2  su modulazione 9600 bps RRC-BPSK NRZ-M. Necessario usare linux per la decodifica.
La voce decodificata assomiglia molto a quella dei sistemi DSTAR.

Tutte le info qui.

http://lilacsat.hit.edu.cn/wp/?page_id=594


10
Il digipeater a bordo della ISS è tornato nuovamente in funzione.
Al momento non si ha notizia di alcun intervento effettuato sul sistema.
Testato stamattina, risponde regolarmente al path ARISS.


11
Sezione generale / Antenna Portatile MOXON per Satelliti
« il: 25 Agosto 2018 ore 19:04:45 »
Realizzata in pochissimo tempo e funziona alla grande !!!
L'antenna in questione è una 5 elementi in UHF e una MOXON in VHF, realizzata con quello che avevo in casa.
Il boom è costituito da un tubo da 25mm per impianti elettrici con i relativi cavallotti per sostenere gli elementi, leggerissima e molto efficiente.
Sul sito HamRadio & Space, a questo indirizzo : https://www.hamradiospace.it/antenna-portatile-moxon-per-satelliti/ trovate tutti i riferimenti in un articolo.



 

12
Satelliti radioamatoriali / ENDUROSAT ONE Satellite MIDI
« il: 21 Luglio 2018 ore 23:25:02 »
E' da poco stato lanciato un nuovo satellite con un beacon molto particolare.
A lui spetta senz'altro il premio simpatia.
Trasmette INNO ALLA GIOIA in formato MIDI.


13
Pubblichiamo questa guida, tradotta in italiano, scritta da Sean Kutzko KX9X, sul corretto uso dei dei satelliti FM



SATELLITI FM: Pratiche operative per operatori principianti ed esperti

Con il successo del progetto Fox di AMSAT, sono stati messi in orbita molti satelliti FM e altri sono in arrivo. Come risultato, molti radioamatori si interessano per la prima volta ai satelliti. Se vuoi iniziare ad operare via satelliti FM, questa guida fa per te !

Nonostante le stazioni per lavorare via satellite FM siano abbastanza semplici da realizzare, ci sono alcune pratiche operative che tutti gli operatori dovrebbero seguire. Dato che i satelliti FM sono una risorsa condivisa, tutti gli operatori durante un passaggio devono adoperarsi per mantenere i passaggi accessibili per quante più stazioni possibili. Molte di queste linee guida si basano su due semplici "regole d'oro":

Non trasmettere se non riesci a sentire il satellite, e utilizza  RTX full-duplex se possibile.


Questo significa che puoi trasmettere e ricevere allo stesso tempo. Alcune radio offrono funzionalità full-duplex o puoi usare due radio separate per raggiungere questo scopo.

1) Condividi il passaggio

I satelliti FM sono come un ripetitore: solo una persona alla volta può transitarvici. Dal momento che un il passaggio di un satellite LEO dura circa 15 minuti, ogni operatore tenterà  di fare qualche collegamento. Per favore non monopolizzare il passaggio; lascia che anche gli altri tuoi colleghi radioamatori abbiano del tempo durante il passaggio. Ci vuole molta auto-disciplina, ma a volte il miglior impegno è quello di fare un singolo QSO e sedersi per ascoltare il resto del passaggio.

2) Lasciate terminare i QSO in corso
Si prega di lasciare che altre stazioni completino il QSO in corso prima di entrare per chiamare un'altra stazione. È molto frustrante quando si chiama una stazione per completare un QSO e un'altra stazione inizia una chiamata prima che il proprio QSO sia completato. Chiamare qualcuno che ha appena chiamato un'altra stazione è considerata maleducazione. Come essere interrotti; a nessuno piace essere interrotti. Se senti un QSO in atto, lascia che il QSO termini prima di effettuare la tua chiamata.

3) Evitare QSO con stazioni già collegate
Ci saranno delle volte in cui, durante un passaggio, sentirai stazioni che hai già lavorato parecchie volte. Se senti altri chiamare, ti preghiamo di astenerti dal chiamare una stazione che hai già contattato numerose volte. Se ci pensate, sono possibili tanti QSO durante un dato passaggio di 15 minuti. Ogni QSO che viene effettuato tra due stazioni che hanno già avuto contatti, impedisce che avvenga un altro QSO. Magari un QSO che potrebbe essere una conferma di un nuovo locatore per un'altra stazione o il primo QSO di una stazione.

4) Non chiamare CQ
Si prega di non chiamare "CQ Satellite" su un satellite FM. È come chiamare CQ su un ripetitore; meglio  non farlo, è meglio scegliere una stazione e chiamarla direttamente. Comunque se vuoi annunciare la tua presenza su un passaggio di un satellite FM con scarsa attività, pronuncia semplicemente  CALL  e LOCATORE  (esempio: "W1ABC FN32"). Se hai trasmesso il tuo nominativo più volte e non hai ricevuto risposta, potrebbe esserci un problema con la tua stazione. Prenditi una pausa ed controlla la   tua stazione prima di trasmettere di nuovo.

5) Usa la fonetica internazionale
Può essere molto difficile durante un passaggio ascoltare e comprendere correttamente un nominativo. Utilizzando la fonetica standard sarà molto più semplice comprendere il tuo nominativo, riducendo così la necessità di ripeterlo più volte. Questo rende ogni QSO più breve, il che rende il passaggio più disponibile per gli altri. Non è una gara. Non è necessario dare rapidamente il tuo nominativo.

6) Le stazioni rare / portatili hanno priorità
È normale che gli operatori satellitari portino con sé le loro apparecchiature portatili, spostandosi dalla loro posizione abituale, trasmettendo  da locatori rari o da altri paesi DXCC. Usa la cortesia di dare precedenza a questi stazioni; stanno fornendo una posizione rara a tutti gli operatori satellitari e si troveranno in quel posto solo per un periodo di tempo limitato. Se senti una stazione da una raro locatore o  DXCC, usa il buon senso, prima di chiamare stazioni in locatori  più comuni. Se la stazione rara lavora, molte persone possono collegarla, è meglio lasciare che questa stazione lavori quante più radioamatori possibile. Ci sarà sempre un altro passaggio per lavorare stazioni più comuni.

7) Utilizzare  la potenza minima necessaria
Generalmente, 5 watt da un HT e un'antenna direttiva sono sufficienti  per lavorare  un Satellite FM  dall’inizio alla fine dell’orbita.

8 ) Collega le nuove stazioni
I satelliti sono per tutti e la comunità satellitare preferisce ascoltare nuove stazioni sui satelliti  FM. Gli operatori satellitari dovrebbero prestare molta attenzione durante un passaggio; se senti un nominativo, e questo è nuovo per te, chiamalo. Potresti essere il primo QSO via satellite di quella stazione; che per te sarà  un onore!

Come ottenere le ultime notizie sull'attività satellitare
Ci sono molti modi in cui gli operatori satellitari possono essere informati delle le operazioni /P, da griglie e  DXCC rari. Il sito Web di AMSAT ha un'area per le future operazioni via satellite; controlla questa pagina regolarmente per avere le  ultime informazioni. Se sei su Facebook, puoi anche unirti al gruppo Facebook AMSAT-NA; molti operatori pubblicano le loro notizie di attività nel gruppo. È anche un buon posto per incontrare altri operatori satellitari e fare domande se sei agli inizi.

Speriamo che queste linee guida forniscano un modo di operare comune per tutti gli utenti satellitari per   operare e condividere ogni passaggio nel migliore dei modi. Vorremmo che lavorassi molte stazioni e che ti diverta, ma non in un modo che impedisca ad altri di avere spazio sui satelliti.


14
Satelliti radioamatoriali / Satelliti con il "codino"
« il: 18 Aprile 2018 ore 22:52:16 »
I satelliti della serie FOX, al momento AO-85,AO-91,AO-92 hanno in comune anche questo stesso simpatico comportamento in frequenza, visto sul waterfull, al  momento dell'accensione del transponder.

Questo è AO-85




15
Notizie e aggiornamenti / Fine missione per il satellite PICSAT
« il: 06 Aprile 2018 ore 00:16:45 »
Purtroppo è stata dichiarata la FINE MISSIONE per il satellite PICSAT. Non è chiaro cosa sia successo ma il satellite è muto da un bel po di giorni e non risponde ai comandi. Ci siamo persi anche un bel transponder accidenti. #128546;. https://amsat-uk.org/2018/04/05/end...ression=true

Pagine: [1] 2